Materiali prodotti dagli alunni delle Scuole Primarie

MATERIALI PRODOTTI DAGLI ALUNNI DELLE SCUOLE PRIMARIE 

Lingua friulana: classe 5^ Scuola Primaria Rive d’Arcano

LA POESIE INTAL ISTITȖT DI SANT DENÊL

Anche per questo anno scolastico 2018-2019 le referenti di Friulano, prof.ssa Donatella Bello e prof.ssa Elisa Mengato, hanno promosso il concorso di Poesia in lingua Friulana per tutto l’istituto.

Mentre l’anno scorso ci si è concentrati su UN VIAÇ POETIC TAI NESTRIS LȖCS DAL CȖR, quest’anno scolastico il tema di fondo era LA POESIE DE MÊVITE INTUN SIUM.

Tutti i partecipanti si sono cimentati in componimenti interessanti e personali; la stessa giuria (composta dai docenti esperti Laura Nicoloso, Marco Gino Pascolini e Giorgio Pascoli) ha evidenziato l’accurata ricerca di contenuto e l’attenzione per il lessico che gli alunni hanno presentato nei loro lavori.

I vincitori dell’edizione di quest’anno scolastico sono

Per la sezione della scuola Primaria, gli alunni della classe 5 della scuola Primaria di Rive d’Arcano con la poesia SIUMS DI UNE BIELE COMPAGNIE

Per la sezione della scuola Secondaria, gli alunni della classe 2^A della scuola Secondaria di Ragogna con la poesia SIRIE

Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti.

link esterno a Calameo
Lingua friulana: classe 5^ Scuola Primaria Villanova
UN TIC DI STORIE SU LA NESTRE PLACE: alunni classe 5^ (a-s. 2017-2018) scuola primaria G. Fontanini, Villanova (docente di classe Francesca Sautariello e docente esperta per la lingua friulana Elisa Mengato).

Da diversi anni a San Daniele, nell’ambito delle celebrazioni del 2 giugno, Festa della Repubblica, viene organizzato il Festivalcostituzione, che prevede la partecipazione degli studenti delle scuole in una sezione loro dedicata. La tematica scelta per l’edizione del 2018 riguardava l’articolo 9, ed in particolare la frase “la repubblica tutela il paesaggio”. Le insegnanti hanno quindi elaborato una serie di attività, a forte carattere interdisciplinare su questa tematica, rendendo i fanciulli protagonisti del processo di apprendimento e di maturazione delle competenze sociali e civiche, proponendo Agli alunni della classe quinta un percorso interdisciplinare che ha coinvolto Storia, Geografia, Cittadinanza e Costituzione, Arte e Immagine, il tutto in lingua friulana.

Come prima attività agli alunni sono state mostrate immagini di famosi monumenti, invitandoli a riflettere su che cosa sia un monumento, a cosa serva, cosa ritragga e dove si trovi. Successivamente è stato chiesto loro se sul proprio territorio sia presente qualche monumento. In seguito i ragazzi sono stati accompagnati ad osservare il Monumento ai Caduti, che sorge proprio sulla piazza di Villanova, accanto alla scuola. Tale visita è stata effettuata in occasione delle celebrazioni del 4 novembre. I ragazzi hanno realizzato dei disegni per raffigurare il monumento e con l’aiuto di una scheda guida preparata dalla docente esperta hanno realizzato un testo descrittivo del monumento. Successivamente hanno osservato con attenzione i nomi dei caduti riportati sul monumento: hanno poi consultato il volume “I cognomi del Friuli” riflettendo sul significato dei cognomi, e cercando anche il proprio. A questo punto gli alunni hanno letto in classe l’articolo 9 della Costituzione della Repubblica Italiana, riflettendo sul significato del termine “Paesaggio” e su cosa sia il “Patrimonio storico ed artistico della Nazione”. Poi le docenti hanno accennato alla Prima e Seconda Guerra Mondiale, facendo particolare riferimento alle questioni sociali, alla giovane età dei soldati che anche da Villanova sono partiti per combattere, per non fare mai più ritorno a casa. Gli alunni hanno poi elaborato riflessioni personali che hanno riportato in un fumetto.  Alla fine è stato costruito un cartellone dove ogni alunno ha rappresentato sè stesso con accanto il proprio fumetto.

Quanto ascoltato, visto, appreso, disegnato e pensato è confluito nella presentazione multimediale dal titolo Un tic di storie su la nestre placemostrata alle famiglie degli alunni, agli studenti dell’istituto comprensivo di San Daniele e agli studenti dei vari plessi scolastici di Collinrete nel corso del FestivalCostituzione il 26 maggio 2018. Arricchisce la presentazione un brano musicale suonato dalla professoressa MARILENA TURTURO, docente esperta esterna di musica.

La presentazione multimediale è stata presentata a vari concorsi per la valorizzazione della lingua friulana, ed ha vinto il primo premio del concorso bandito dal Comune di Gemona del Friuli intitolato alla memoria di don Pietro Londero, “Glemone îr, vuei e doman” XXII edizione, con tematica “IL PAESAGGIO: LUOGHI DA DIRE”.

 

link esterno
Lingua friulana: classe 5^ Scuola Primaria Villanova

LA CLASSE CUINTE IN GJITE A ZUI – IULIUM CARNICUM

Articul scrit des arlevis e dai arlêfs de classe cuinte de Scuele Primarie “Giusto Fontanini” di Vilegnove, cun la docente esperte di Furlan Elisa Mengato.

LA CLASSE QUINTA IN GITA A ZUGLIO – IULIUM CARNICUM

Articolo scritto dalle allieve e dagli allievi della classe quinta della Scuola Primaria “Giusto Fontanini” di Villanova con la docente esperta di Friulano Elisa Mengato.

link esterno
Lingua friulana: classe 4^ Scuola Primaria Villanova

FILANDE, CAVALÎRS E GALETIS Une gjite a Dignan  (alunni della classe quarta della Scuola Primaria “Giusto Fontanini” IC SAN DANIELE (UD)  a.s. 2016-2017 docente di classe Francesca Sautariello e docente esperta per la Lingua Friulana Elisa Mengato).

Gli alunni della classe quarta sono stati accompagnati ad una mostra organizzata dal Comune di Dignano dedicata alla storia della locale Filanda; hanno poi visitato dall’esterno l’edificio tuttora esistente e le pertinenze dello stesso.

In preparazione all’uscita didattica è stato loro proposto un percorso alla scoperta di aspetti peculiari della civiltà contadina friulana e di una attività lavorativa tipica del nostro territorio: innanzitutto sono stati presentati in modo semplice, comprensibile ed originale alcuni elementi esplicativi della bachicoltura. Successivamente gli alunni hanno letto in classe dei brani semplificati (preparati dalla docente esperta per l’insegnamento della lingua friulana) sulla bachicoltura; in seguito gli alunni, con la supervisione della docente di classe, hanno illustrato questi testi.

Poi è intervenuta in classe la signora Annamaria, nonna di un’alunna, che ha raccontato la sua esperienza di operaia della filanda, rispondendo alle molte domande che gli alunni ponevano ed offrendo una testimonianza autentica e diretta. La lingua friulana, utilizzata come lingua veicolare per le attività proposte, si è rivelata prezioso strumento di inclusione.

Gli alunni hanno espresso alcune riflessioni in merito al lavoro minorile nella filanda, alle dure e diverse condizioni di vita dei loro coetanei friulani di un secolo fa.

Una selezione del materiale realizzato (disegni, fotografie, testi e riflessioni) è confluita in una presentazione multimediale che ha ottenuto

– una menzione d’onore al concorso Emozions Furlanis in viaç pal teritori (ed 2018)

– una segnalazione di merito-secondo posto  al Concorso Premio Chino Ermacora Scuele e marilenghe concorso per progetti didattici sul Friuli(2018)

Una versione cartacea è stata esposta alla mostra del libro organizzata da Collinrete (edizione 2018).

link esterno
Lingua friulana: classe 5^ Scuola Primaria Villanova

 

Su la vie juste: si tratta di un articolato percorso di Cittadinanza e Costituzione  in lingua friulana realizzato dalle docenti di classe Vilma Gressani, Alessandra Morabito con la docente esperta di friulano Elisa Mengato, con gli alunni della classe quinta della Scuola Primaria “Giusto Fontanini” IC SAN DANIELE (UD) (as 2016-2017 ) per far loro comprendere  l’importanza dell’accettazione e del rispetto per l’altro, del dialogo, della condivisione, della collaborazione per realizzare obiettivi comuni.

Dopo la visione del film di animazione Azur e Asmar, fiaba evocativa incentrata sull’importanza del multiculturalismo, e su tematiche quali il rispetto reciproco, la coesistenza pacifica e la fratellanza.  gli alunni hanno riflettuto, con l’aiuto di domande stimolo, sul significato e i valori presenti nel film.

Si sono poi interrogati presenza di tali valori nella loro vita di classe e hanno dunque riflettuto sull’importanza e necessità delle regole, stilando un regolamento per vivere bene a scuola. Le norme da loro riportate su diversi cartelloni riguardavano soprattutto i momenti più delicati, quali la ricreazione.  Gli alunni si sono poi impegnati messa in scena(ludica) davanti alla macchina fotografica di alcuni comportamenti non rispettosi delle regole.

Grazie ad una serie di domande stimolo poste dalle insegnanti e mediante una discussione dialogata, hanno compreso che anche la società si basa su regole che normano la convivenza civile, tutelando i diritti e i doveri di ogni cittadino.

A questo punto gli alunni hanno letto in classe alcuni brani semplificati relativi alla Costituzione  Italiana. In seguito gli alunni hanno riflettuto sugli “Eroi silenziosi” con un lavoro di ricerca sul ruolo e l’importanza di queste figure, rappresentandole poi con disegni.

Alla fine gli alunni hanno raccolto quanto ascoltato, visto, appreso, disegnato e pensato in una presentazione multimediale mostrata alle famiglie, agli studenti, ai docenti dell’istituto comprensivo di San Daniele e agli studenti dei vari plessi scolastici di Collinrete nel corso del FestivalCostutizione il 27 maggio 2017.

La presentazione ha ottenuto una menzione d’onore al Premio Chino Ermacora Scuele e marilenghe concorso per progetti didattici sul Friuli (2018)

 

link esterno
Lingua friulana: classi 4^ e 5^ Scuola Primaria Villanova POESIE ED ILLUSTRAZIONI composte dagli alunni delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria “Giacomo Fontanini” IC SAN DANIELE (UD) (as 2017-2018 ) per descrivere i propri luoghi del cuore. I componimenti sono stati realizzati in lingua friulana con le docenti di classe e con la docente Elisa Mengato, nel corso dell’anno scolastico 2017-2018. La poesia composta ed illustrata dalla classe quinta ha vinto la prima edizione del concorso di poesia Un viaç poetic tai nestris lûcs dal cûr” (sezione scuola primaria) organizzato all’interno dell’IC San Daniele. link esterno
Storia e non solo:
Scuola Primaria San Daniele
ODISSEA TRA LE QUINTE! La storia del viaggio di Ulisse raccontata attraverso una spettacolare rappresentazione fatta dagli alunni delle classi quinte video
Lingua friulana:
classi 4A e 4B
Scuola Primaria

S. Daniele
IL CARNEVÂL: studiando il Friulano, gli alunni delle classi quarte di San Daniele, con l’aiuto dell’esperta di Friulano prof.ssa Donatella Bello e della maestra Agata Pagnucco, hanno approfondito alcuni aspetti della cultura e delle tradizioni del Friuli Venezia Giulia; grazie, poi, all’esperienza a Sauris vissuta da una nostra compagna di classe, abbiamo realizzato un video (sintetizzato in questo pdf) che è stato premiato al Concorso Emozions Furlanis 2017. pdf

link esterno a Calameo

Storia e non solo:
Scuola Primaria San Daniele
TEATRO IN QUARTA! La storia degli antichi Sumeri, Egiziani e Fenici raccontata attraverso una spettacolare rappresentazione fatta dagli alunni delle classi quarte video
Lingua friulana:
classe 4
Scuola Primaria
Villanova
TECNOLOGJIE PAR FURLAN: progetto di Friulano legato allo sviluppo di una materia in lingua friulana, coordinato dalla docente esperta Elisa Mengato pdf
Lingua friulana:
classe 5
Scuola Primaria
Villanova
SCIENZE PAR FURLAN: progetto di Friulano legato allo sviluppo di una materia in lingua friulana, coordinato dalla docente esperta Elisa Mengato pdf
Storia:
classe 5 C
Scuola Primaria
S. Daniele
PADLET SUGLI ETRUSCHI: in questa bacheca sono pubblicati i post individuati nella rete dagli alunni, post dedicati all’espetto tecnologico dell’antica popolazione degli Etruschi, a cura dell’ins. Grazia Maiellaro link esterno
Educazione motoria:
classe 4 C
Scuola Primaria
S. Daniele
HIP-HOP CON VERONICA: progetto di educazione motoria, con lezioni-flash di varie discipline video
Lingua italiana e non solo:
Scuola Primaria
Dignano
PADLET DI POESIA: in questa bacheca sono pubblicate le poesie degli alunni della classe seconda, a cura dell’ins. Cecilia Varutti link esterno
Lingua friulana:
Scuola Primaria
Villanova
POINT VILEGNOVE: progetto di Friulano coordinato dalla docente esperta Elisa Mengato guarda la presentazione
Lingua friulana:
Scuola Primaria
Ragogna
LENGHE: progetto di Friulano coordinato dalla docente esperta Tea Di Marco

SPARAGNÂ: progetto di Friulano coordinato dalla docente esperta Tea Di Marco

guarda la presentazione1

guarda la presentazione2

Lingua friulana: classe 1 B
Scuola Primaria
San Daniele
CJANUT: progetto di Friulano coordinato dalla docente esperta Silvia Collavino guarda il video
Educazione alla convivenza democratica: classe prima
Scuola Primaria
Dignano
LA ZUPPA DELLA PAZIENZA: in classe alcuni bambini ne hanno veramente poca e allora, insieme a loro, la maestra Antonietta ha inventato e scritto questa storia. Si rifà alla storia della ” Zuppa del coraggio” illustrata durante un’ attività di continuità svolta a fine anno scolastico insieme ai bambini dell’attuale classe 2° della primaria di Dignano. scarica il file

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi